Tcha Limberger Trio

Nato da una passione per gli stili jazz tradizionali e soprattutto New Orleans, Swing e Gypsy Jazz, Tcha Limberger è un fenomeno ampiamente considerato come il "Re della musica gitana". Non solo per la musica che suona, ma per la sua appassionata cura della tradizione. Il groove è curato da due musicisti i cui curriculum sono più lunghi delle loro braccia: Dave Kelbie, metronomo umano che combina la morbidezza del vero swing con accordi arricchiti (visto regolarmente con maestri come Evan Christopher, Don Vappie, Fapy Lafertin ) e Sébastien Girardot, un solido mago del contrabbasso, dallo stile forte e agile, molto sollecitato da famose formazioni jazz (Michel Pastre Quintet, La Section Rythmique...). In una parola: una sezione ritmica imperiale, senza dubbio dei migliori nel suo genere e legati insieme nel progetto hall of fame Lejazzetal: Django à la Créole.

TCHA LIMBERGER

Tcha Limberger, uno spettacolare polistrumentista, noto tanto per le incantevoli esibizioni con la sua Budapest Gypsy Orchestra e il Kalotaszeg Trio quanto per essere il più grande violinista jazz zingaro del mondo, è una forza inarrestabile nel mondo del folk, jazz e world music.
Musicista non vedente pluripremiato nato in Belgio, acclamato in tutti i generi musicali e celebrato nel jazz e nel mondo della musica folk/world sia come cantante che come strumentista, riconosciuto come una delle figure più importanti e di spicco della musica popolare del bacino dei Carpazi, si è esibito in tutto il mondo come solista in molte formazioni che comprendono i più grandi musicisti di tutto il mondo della musica. Stochelo Rosenberg, Angelo Debarre, Fabrizio Cassol, Sebastien Giniaux, Roby Lakatos, Evan Christopher, Fapy Lafertin. Oltre alla sua dedizione nel coltivare molte musiche folcloristiche usando il violino, è anche a suo agio cantando in nove lingue. Fa parte del Trio Tatavla, dove canta e improvvisa in greco; Il leader sia della Budapest Gypsy Orchestra che del Kalotaszeg Trio, dove canta in ungherese, russo e rumeno.

DAVE KELBIE

GUITAR

Negli ultimi 30 anni Dave Kelbie è stato un accompagnatore di spicco di molti dei Lollo Meier, Bireli Lagrene, Angelo Debarre, Mozes Rosenberg e Tcha Limberger. Kelbie ha lavorato con Kal dalla Serbia, The Original Kocani Orchestra dalla Macedonia, il violinista ungherese Roby Lakatos. Ha formato la rivoluzionaria cooperativa musicale balcanica multinazionale con sede nel Regno Unito Szapora. Attraverso i recenti due progetti con i musicisti di New Orleans Evan Christopher (Django a la Creole) e Don Vappie (Jazz Creole), Kelbie è diventato uno dei chitarristi ritmici più ricercati sulla scena mondiale.

SEBASTIEN GIRARDOT

BASS

Potente e swing, il bassista australiano Sebastien Girardot ha costruito uno stile molto personale sulla base della formazione classica e delle prime esperienze con gruppi in stile New Orleans. È molto richiesto in tutta Europa ed è apparso nei principali festival e club jazz dei continenti al fianco di musicisti come Evan Christopher, Leroy Jones, Harry Allen, Shannon Powell, Dan Barrett, Ken Peplowski, John Etheridge, Tcha Limberger e Fapy Lafertina. Ha una reputazione discografica internazionale con etichette jazz iconiche tra cui GHB, Jazz Crusade, Fremeaux, Jazzology, Camille Productions, Black & Blue e Lejazzetal Records.
Da quando si è trasferito a Parigi, Girardot è diventato un musicista estremamente versatile, a suo agio in molti stili musicali dell’inizio del XX secolo, dal blues allo swing, dalla biguine al choro e al jazz gitano. Membro fondatore di Django à la Créole, i suoi altri progetti regolari attuali includono La Section Rhythmique, Three Blind Mice, il Tcha Limberger Trio, The Dime Notes e il Michel Pastre Quintet.

Foto © Opus 110 -Viceversa Fotografia, Paul Nicholas, Dominique Rimbault