George Edelman è il fondatore e il Direttore Artistico del Festival ELBA ISOLA MUSICALE D’EUROPA. Pianista di formazione, autorevole didatta, vanta una lunga esperienza come fondatore e direttore di festival musicali di fama internazionale.
Nato in Unione Sovietica, si stabilisce a New York nel 1978, avviando negli Stati Uniti un’intensa attività come camerista e come professore di pianoforte e di musica da camera presso il Mannes College of Music di New York e la New York University (NYU).

Nel 1986 viene nominato Direttore della Summer School della New York University in Italia, dove insegna storia della musica da camera e conduce un seminario sul Lied tedesco per un folto gruppo di studenti dell’Università di New York. Per dare maggior respiro all’evento, invita in quell’occasione diversi colleghi illustri musicisti a partecipare ad una serie di concerti di musica da camera insieme agli studenti: questo raduno musicale “improvvisato” ha un enorme successo e diventa, di fatto, il primo passo verso la fondazione del Festival Internazionale di Musica da Camera di Camerino, che avviene nel 1987. Dopo otto anni di costante crescita ed eccellenti risultati, Edelman decide di lasciare la Direzione Artistica del Festival di Camerino per affrontare nuove sfide, consapevole di aver creato un evento ben radicato, che infatti continua senza interruzioni fino ad oggi.

Nel 1988, George Edelman decide di tornare a vivere in Europa, scegliendo Parigi come sua città di adozione e base della sua attività di organizzatore di eventi musicali. Nel 1997 fonda insieme al celebre violista Yuri Bashmet il Festival ELBA ISOLA MUSICALE D’EUROPA, contribuendo con questa iniziativa a ripristinare l’affascinante Teatro dei Vigilanti, il teatro storico di Portoferraio, fatto costruire nel 1814 da Napoleone Bonaparte. Il teatro, abbandonato per quasi cinquant’anni, è stato riaperto in occasione del concerto di inaugurazione del Festival, nell’ottobre 1997. Da allora, ogni anno, un eccezionale gruppo di artisti, orchestre da camera ed ensemble di fama internazionale si incontrano per far musica nell’incantevole Isola d’Elba.

Nel 2004 George Edelman viene nominato Direttore Artistico di Ferrara Musica dal suo fondatore e presidente Claudio Abbado: per dieci anni Edelman assicura la presenza continuativa di Abbado a Ferrara fino alla morte del Maestro (gennaio 2014), producendo regolarmente i suoi concerti e spettacoli d’opera con la Mahler Chamber Orchestra e l’Orchestra Mozart. Edelman ha diretto Ferrara Musica fino al 2018. In questi 14 anni ha ideato numerose iniziative che hanno contribuito significativamente alla crescita del pubblico della musica d’arte: creando formule di abbonamento innovative, producendo concerti di musica antica e barocca che si armonizzassero con la cornice storica e architettonica della città (sviluppando così le radici dello splendido passato musicale di Ferrara), ma anche favorendo l’ibridazione del pubblico grazie alla serie di concerti di musica contemporanea presso il Jazz-club, e l’avvicinamento di nuovi appassionati grazie ai concerti “popolari” della domenica mattina e alla serie di serate a tema di poesia e musica “Ferrara Sintonie”. Nell’ambito del suo lavoro a Ferrara, Edelman ha guidato la Gustav Mahler International Youth Academy, dedicata all’alta formazione di giovani musicisti d’orchestra.

Instancabile e appassionato operatore culturale, attualmente George Edelman concentra le sue energie creative sul Festival ELBA ISOLA MUSICALE D’EUROPA, manifestazione ormai storica giunta nel 2021 alla sua 25esima edizione.