Mara Corazza

SOPRANO

Mara Corazza è un soprano lirico leggero e barocco, dopo il diploma in pianoforte al Conservatorio “G.Tartini” di Trieste sotto la guida di Massimo Gon nel 2000, si è dedicata alla musica da camera e ha inciso in formazione di duo per la Rivo Alto. Nel 2008, a seguito di una lunga esperienza corale, ha iniziato lo studio del canto lirico raccogliendo presto consensi per la Musica Sacra. Nel 2012 ha esordito come soprano solista del Coro del Friuli Venezia Giulia col quale ha cantato fino al 2016, scelta dal M° Cristiano Dell'Oste in particolare per le numerose Cantate di J.S.Bach. Si è esibita in qualità di solista nell'ambito di importanti Festival tra cui Ambronay in Francia, il Ravenna Festival, il Mittelfest di Cividale e il Festival Schippers con orchestre come la Mitteleuropa, La Chimera di E.Eguez, la San Marco di Pordenone su strumenti antichi, Arrigoni, B.Marcello, Concentus e l'orchestra barocca Arparla con le quali ha spaziato dal repertorio barocco a quello contemporaneo ed eseguito diverse pagine del repertorio sacro mozartiano. E' stata diretta da importanti direttori come T.Koopman e F.M.Bressan e ha rivestito diversi ruoli d'Opera: Anima in Anima e Corpo di De Cavalieri, Second woman nel Dido and Aeneas di Purcell, Papagena nel Zauberflote di Mozart, Clorinda nel La Cenerentola di Rossini e Serpina nel La Serva Padrona di Pergolesi. Dal 2014 collabora come Artista del Coro della RSI, (Radioetelevisione svizzera di lingua italiana) di Lugano diretto da Diego Fasolis e del Ghislieri Choir & Consort di Pavia in importanti produzioni all'estero (Svizzera, Francia, Austria, Germania), con la direzione di Giulio Prandi con cui ha inciso musiche di Haendel per la nota rivista Amadeus. Ha collaborato con molte realtà musicali della Regione tra cui il Coro virile Natissa, il coro voci bianche Artemia, col quartetto Pezzè, l'orchestra T.Schippers e ultimamente ha costituito il Trio In Cordis, formazione che si dedica alla scoperta e valorizzazione del repertorio friulano e del repertorio antico con apposite trascrizioni per l'organico con i colleghi Mauro Pestel alla chitarra e Annamaria Viciguerra al cembalo. Dal 1999 insegna regolarmente pianoforte in diverse scuole di musica private e comunali in cui tiene anche laboratori teatrali in ambito musicale. Ha studiato Commedia dell'Arte con il regista Dario Ponissi, Arte scenica con Silvana Talarico, canto lirico con Gloria Paulizza e Annamaria Dell'Oste, si è perfezionata nel repertorio dimusica antica e del Recitar Cantando con Lavinia Bertotti e Sara Mingardo e fondamenti di prassi clavicembalistica con Paola Erdas.

Foto © Opus 110 -