Jacopo Taddei

SASSOFONO

12. Taddei

A soli ventiquattro anni, il saxofonista Jacopo Taddei si è già messo in evidenza nel panorama musicale internazionale. ”Eroe del Saxofono”, è stato definito dal Corriere della Sera dopo un recital che ha tenuto da Artista in Residenza per la Società dei Concerti. Accreditato per la tecnica virtuosistica, esuberante e delicato, Jacopo ha vinto ventitré primi premi assoluti in competizioni internazionali, tra cui il Premio Claudio Abbado ed il Premio del Conservatorio di Milano come primo dei primi, ovvero studente selezionato come migliore tra i vincitori in ogni singola categoria. Ha conseguito la laurea in Saxofono Magna Cum Laude e Menzione d’Onore al Conservatorio Verdi di Milano, con Mario Marzi.
Durante la stagione 2017 ha suonato per la Società dei Concerti presso l’Auditorium Giorgio Gaber e il Teatro Filodrammatici di Milano, nonché per l’Accademia Filarmonica Romana. È stato invitato al Conservatorio Rossini di Pesaro e al “Saxofollia Summer Camp” di Fanano per tenere corsi di perfezionamento e, nel giugno 2017, ha ricevuto la medaglia della Camera dei deputati italiana dal suo Presidente a Montecitorio.
Ha studiato con, tra gli altri, Jean-Michel Goury, Francisco Martinez, Lars Mlekush e Anders Paulsson.
Nel 2019 Jacopo è stato nominato primo sassofono soprano solista dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino. Ha lavorato con celebri direttori come Yury Bashmet, Antonio Pappano, Daniele Gatti, Yoichi Sugiyama, Daniel Smith, Bruno Aprea, Viktoriia Vitrenko, Francesco Gesualdi, William Barkhymer, Igor Dronov, Felix Korobov, Timothy Brock.
Taddei si esibisce regolarmente in festival per Les Jeunesses Musicales, la Società Umanitaria, Festival Omaggio all’Umbria, Festival Elba Isola Musicale d’Europa, Amici della Musica di Padova.
Alcuni dei suoi concerti sono stati trasmessi dal canale nazionale italiano RaiRadio3 e Radio Popolare.
Durante le stagioni passate, concerti straordinari sono stati il ​​suo debutto a New York City (concerto di apertura del New York Chamber Music Festival), a Miami (Miami International Piano Festival Academy), a Hong Kong (Y Theatre), e una tournée in Argentina.
La stagione 2018/19 ha visto Jacopo come artista in residenza per la Società dei Concerti a Milano; ha anche fatto la sua prima apparizione nel cartellone della stagione concertistica dell’Orchestra La Verdi all’Auditorium di Milano.
Gli spettacoli con orchestra comprendono, nel 2020, concerti come solista con il Nuremberger Symphoniker al Conservatorio di Milano – Sala Verdi, ea Norimberga.
Jacopo ha pubblicato il suo secondo CD prodotto da Concerto Classics e Skira, dopo il primo di Michelangeli Editore- Suonare News.
È dedicatario di composizioni di Christian Lauba, Francesco Libetta e Alessandro Solbiati.

I commenti sono chiusi