Karima

karima

Karima nasce a Livorno e, ancora adolescente, si avvicina alla musica, partecipando ad alcune trasmissioni televisive tra cui Bravo Bravissimo e Domenica In. Nel 2006 sigla il suo primo contratto discografico con Sony BMG e qualche anno dopo, nel 2009, partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Proposta.

Nell’aprile del 2010 esce il primo album della cantante, intitolato Karima, registrato interamente a Los Angeles sotto la direzione di Burt Bacharach. Nello stesso anno Karima ha l’opportunità di aprire i concerti del tour italiano di Whitney Houston e di partecipare come special guest nel tour italiano di Bacharach. Karima è anche supporter dei concerti di John Legend, Anastacia, Simply Red e Seal.

Il 2014 segna il ritorno a pieno regime all’attività artistica, con la registrazione di Close to you, album uscito nel 2015 per Universal, su etichetta Decca black. L’album contiene tredici brani, tutti composti da Bacharach, nell’arrangiamento di Piero Frassi.

Nel 2016 Karima torna anche a frequentare il suo primo amore, il Jazz, dando vita a Lifetime, con il trio di Dado Moroni. Con questa formazione si esibisce in alcuni dei festival più importanti in Italia, compresa Umbria Jazz.

Karima, voce

Piero Frassi, pianoforte

Mirco Rubegni, tromba

Avevo 15 anni quando scoprii il meraviglioso mondo di Burt Bacharach, con un disco che mi fu regalato affinché riuscissi ad ampliare i miei orizzonti musicali: “Dionne Warwick Sings Bacharach & David Songbook“. Rimasi estasiata. Il suo modo di scrivere, così profondo e romantico toccò le corde della mia anima…

Dieci anni dopo ho avuto l’opportunità e il grande privilegio di poter collaborare con il Maestro e coronare uno dei miei sogni più grandi, a Los Angeles, a casa sua … poi in studio ed essere prodotta in alcune delle sue composizioni.

Close To You” nasce dalla passione per la bella musica e dall’amore per questo immenso Artista che ha regalato sogni e momenti meravigliosi a tutto il mondo. Non potevo non raccontare, attraverso i suoi più grandi successi, ma anche alcuni brani meno conosciuti, le mie emozioni e quello che la sua musica significa per me : uno dei regali più grandi che ho avuto, e che mai avrò nella vita.

Karima