Forte Falcone

forte-falcone

Impossibile non vederlo, si erge possente con enormi bastioni e domina tutta la città: il Forte Falcone, all’Isola d’Elba, è uno dei simboli del passaggio dei Medici a Portoferraio, capoluogo dell’Isola, nonché suo porto principale.
Proprio a difesa del porto e delle sue coste, Cosimo I de’ Medici nel 1548 decise di far costruire un grande sistema di fortificazioni per resistere alle invasioni dei pirati. La città fu ribattezzata Cosmopoli, ‘città di Cosimo’ ma anche ‘città del cosmo’, a indicare l’ordine architettonico e strutturale su cui era stata edificata.
Il restauro del Forte ha permesso di aprire le sue porte consentendo di ripercorrere alcuni dei momenti cruciali della storia elbana, percorrendo vicoli e terrazze, tra scale, sottopassaggi e insospettabili bunker sotterranei.