Elena Rey

VIOLINO

rey-sito

Nata a Barcellona nel 1986, ha iniziato lo studio del violino a nove anni con Victoria Fernandez, e poi ha continuato con Gonçal Comellas, Kai Gleusteen e con i membri del Quartetto Casals. Successivamente ha studiato con Yuri Volguin e Zakhar Bron alla Escuela Reina Sofía.
Vincitrice di varie competizioni, ha sviluppato una carriera che la vede impegnata sia come solista che come camerista, collaborando con un ampio gruppo di artisti. È membro fondatore del Dalia Quartet e del Trio Lorca.
Fa parte dell’Orquesta de Cadaqués, dell’Orquesta da Camera e di BCN216, è stata invitata come spalla dei secondi violini dall’Orquesta del Palau de les Arts, dall’Orquesta Sinfónica de Castilla y León e dall’Orquesta Sinfónica de Euskadi. Collabora anche con BandArt, Helsinborg Sinfonieorchester e Ensemble Babylon di Brema. Il suo interesse per altri generi ha portato alla sua collaborazione con Silvia Perez Cruz in Entre Cuerdas, un progetto che comprende stili di ampio respiro, dal flamenco al jazz.
Suona un violino José Contreras (1770), che le è stato generosamente concesso in prestito dalla Luthiería Tarapiella S.L.