Elena Garlitsky

PIANOFORTE

elena-2019
“Un modo di suonare il pianoforte strardinario. Ricco, lussurioso, profondo, commovente, appassionato e delicato quando serve “…
Daily Telegraph

È nata in Russia e ha studiato alla Moscow Central School of Music. Ha ottenuto il diploma di dottorato alla Gnessin Academy of Music and Pedagogics di Mosca sotto la guida di Alexander Yoheles (pianoforte), e Valentin Berlinsky, violoncellista e fondatore del Borodin Quartet (musica da camera).
Ha suonato la maggior parte del repertorio di musica da camera per pianoforte e violino, per trio con pianoforte e quartetto con pianoforte esibendosi in tutta la Russia, in Europa e negli Stati Uniti. Dal 2006 al 2009, la London Philharmonic Orchestra l’ha invitata a partecipare alla serie “Chamber Contrasts” alla Wigmore Hall di Londra. Nella sua carriera di camerista ha ottenuto riconoscimenti anche come clavicembalista con la New European Strings Orchestra, insieme a cui ha eseguito la Sonata per violino, clavicembalo e orchestra da camera di Schnittke alla Musikverein Hall di Vienna.
Si è esibita come solista in numerosi festival internazionali ed è stata spesso protagonista di trasmissioni radiofoniche per BBC, Radio Mosca e Radio France.
È membro del Trio Garlitsky: con Boris Garlitsky ha realizzato la prima registrazione della Sonata per violino e pianoforte composta da Issay Dobrowen, direttore d’orchestra e compositore russo del Ventesimo secolo.