24° Festival Internazionale - dal 2 all'8 settembre 2020

Il Festival Elba Isola Musicale d'Europa riparte con forza ancora maggiore e con grande fiducia nell'importanza della musica e della cultura, a maggior ragione in un momento di estrema incertezza e di straordinaria difficoltà che mette a dura prova il tessuto sociale ed economico. La storica manifestazione, giunta alla sua 24ª edizione, dimostra la propria vitalità progettando già da ora, tra i primi in Italia, una rassegna di concerti che vedrà protagonisti celebri artisti del panorama sia nazionale che internazionale, come i violoncellisti Mario Brunello e Raphael Bell, i pianisti Andrea Lucchesini e Elena Garlitsky, i violinisti Giuliano Carmignola, Pablo Hernàn Benedí e Boris Garlitsky, il violista Sào Soulez Larivière, il saxofonista Jacopo Taddei, il chitarrista Roberto Porroni. Il jazz sarà rappresentato dal Quartetto Patrizia Conte con la partecipazione di Andrea Pozza.
Con il supporto prezioso del Comune di Portoferraio, da sempre a fianco del Festival, e con la collaborazione di altri Comuni dell'Isola, la manifestazione sarà articolata in sette concerti, di cui quattro si terranno a Portoferraio, uno a Rio nell'Elba, uno a Marciana Marina e uno a Marciana Alta. Tutti gli eventi saranno all'aperto, nel più completo rispetto delle regole di distanziamento e di sicurezza, e saranno trasmessi in live streaming sulla pagina Facebook e sul sito web del Festival.
Il Festival nasce nel 1997 con diversi obiettivi ambiziosi: dare ai musicisti l’opportunità di sperimentare nuove collaborazioni musicali, creare le condizioni affinché le orchestre possano apprendere ed eseguire nuovi, complessi lavori musicali e offrire ai compositori contemporanei l'opportunità di perfezionare le esecuzioni delle loro composizioni. Grazie a un supporto garantito dal Comune di Portoferraio fin dai suoi esordi, il Festival si è diventato un laboratorio musicale unico nel suo genere, prestato agli artisti per la preparazione di nuovi programmi musicali destinati ad essere eseguiti nell’ambito delle stagioni internazionali. Nel 2003 è stato istituito l'Elba Festival Prize - un premio assegnato ogni anno a un giovane musicista di sicuro talento, mentre un anno dopo, nel 2004, è stata creata l'Associazione degli Amici del Festival.
Nel corso degli anni molti artisti eccezionali si sono alternati e hanno collaborato sul palcoscenico del Festival, tra questi si segnalano i nomi di Martha Argerich, Yuri Bashmet, Marisa Tanzini, Mario Brunello, Thomas Quasthoff, Natalia Gutman, Khatia Buniatishvili, Gidon Kremer, Eddie Gomez, Alexander Melnikov, Uto Ughi, Sayaka Shoji, Stefano Bollani, Marie-Elisabeth Hecker, Beatrice Rana, Martin Helmchen, Victor Tretiakov, Billy Cobham, Gordan Nikolić, Vadim Repin, Enrico Rava, Pascal Moragues, Jimmy Cobb, Enrico Pace, Beatrice Rana, Michel Portal, le orchestre I Solisti di Mosca, Kremerata Baltica, La Camerata Fontainebleau e i cantanti del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo.
Negli ultimi anni il Festival ha sviluppato l’idea dei viaggi culturali, in cui l’esperienza musicale si sposa alla contemplazione dei tanti luoghi suggestivi di cui è ricca l’Isola d’Elba: i concerti nelle pittoresche rovine delle ville romane e nelle fortezze medievali. grazie alla preziosa collaborazione con il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano abbiamo organizzato i viaggi e concerti nelle isole incontaminate dell'arcipelago.